Progetti

PROJECT NUMBER 7

Grugliasco, SETTEMBRE 2016

Il progetto è una ricerca che comprende anni di studio sui pianeti del Sistema Tolemaico, su testi letterari compresa la Divina Commedia, il Pasto Nudo (per studiare ed approfondire la tecnica del cut-up) ed altro ancora. Anni di studio guardando film, colori, programmi video, ascoltando suoni ed ogni altro mezzo che mi mettesse in grado di raggiungere i miei obiettivi.

Vi siete mai chiesti quanto è importante per noi questo numero?

Nel mondo sinestetico, di cui facciamo parte, abbiamo alcuni riferimenti che sono icone e che hanno già delle associazioni. La sinestesia si avvale dei 5 sensi ed è per questo che ho cercato di spiegare come questo numero anche da questo punto di vista influenza la nostra vita.

7 sono i colori, 7 i suoni, 7 i gruppi alimentari, 7 sono gli elementi alchemici, 7 i peccati e 7 gli Dei della felicità (il cristianesimo e il buddismo per me sono le religioni con comportamenti agli antipodi ma come tutte le religioni hanno la capacità di guidare le masse attraverso le nostre menti), 7 i chakra (l'equilibrio dei chakra porta benessere al nostro corpo e quindi alla nostra salute), 7 i pianeti del Sistema Tolemaico da cui deriva anche la nostra settimana ed è il nostro tempo ciclico che passa,

Le associazioni esistenti sono ad esempio i GRASSI, che fanno parte dei gruppi alimentari, sono sempre visualizzati con il colore rosso, come rosso è il primo chakra a cui è stata associata una nota: il DO. Rossa è anche l'IRA.

Qui sotto è raffigurata la mia tabella che fa da riferimento:

 

 

 

Tutte queste associazioni hanno portato a farmi altre domande ad esempio: come potrebbe essere raffigurata ad esempio l'Accidia o la Superbia? Come si potrebbero raffigurare i Peccati Capitali oppure i Dei della Felicità ed ogni altro "sette" che ho scelto e che abbiamo intorno a noi?

 ... E noi se ci trovassimo in altri pianeti come potremmo vedere la Terra? Cosa ci potrebbe colpire empaticamente e fisicamente di un pianeta? Riusciremmo a viverci? Quali sono le riflessioni camminando sulla superficie e quali caratteristiche conosciamo solo tramite gli scienziati? Quali vorremmo avere?

Ma soprattutto un quesito importante per me: questa è la Mia visione! … come potrebbe essere una visione del progetto fatta da un altro Artista, Scrittore, Cantautore, Compositore, Fotografo?

La condivisione dei miei pensieri con altri artisti, hanno prodotto altra creatività in Federico Sirianni (cantautore), Marina Pretti (autrice e cantante), Giorgio Olmoti (scrittore e storico), Walter Gatti (compositore), Claudio Pilone (fotografo), Liana de Luca (scrittrice e poetessa) e varie collaborazioni con le voci delle Prof.sse di inglese: Paola Brusasco, Roberta Alunni e Paola Gomba.

​In questo sito/book troverete parte di questa ricerca.

I miei 7 video tra cui Luna/Moon, (video che è stato selezionato per  la Biennale di Roma https://www.youtube.com/watch?v=nzI0iwYGp4w  video che ho montato e autoripreso con telecamera fissa, scrivendo con inchiostro su carta in scrittura Romana del II secolo d.c.) è il mio viaggio irreale attraverso i pianeti del sistema tolemaico come Dante nel paradiso. I testi del mio ipotetico viaggio nei pianeti. I 7 pezzi musicali di Federico Sirianni e Marina Pretti, le musiche di Walter Gatti con le interazioni vocali dei miei testi tradotti in inglese e letti dalle prof.sse Alunni, Brusasco, Gomba. Il viaggio/racconto di Giorgio Olmoti. Le foto di Claudio Pilone. Gli Haiku di Liana de Luca.

Il resto lo scoprirete alla mostra/concerto.